Video della tragedia di Lampedusa

0 (15)

La notizia principale di questi giorni è stata senz’altro la tragedia accaduta sull’isola di Lampedusa.

Una vera è propria strage, forse la più grande mai accaduta in mare, infatti un centinaio di immigrati sono morti nel relitto del barcone naufragato davanti alle coste di Lampedusa. Questo è quanto riportano fonti qualificate del coordinamento dei soccorsi.

Lo scafo si è rovesciato ed è affondato trascinando con sé almeno cento profughi, intrappolati all’interno. Al bilancio dei soccorritori si aggiungono 93 cadaveri recuperati a terra e 151 sopravvissuti. Secondo alcune stime l’imbarcazione ospitava “almeno” 500 persone. Tra i corpi recuperati si contano 4 bambini e almeno 4 donne, una delle quali incinta. L’imbarcazione si è capovolta nella notte «a mezzo miglio dall’Isola del coniglio» di fronte a Lampedusa.

Il sindaco dell’isola Giusi Nicolini riferisce anche che tra i superstiti è stato individuato e fermato un presunto scafista. È un giovane tunisino che era stato raccolto tra i superstiti riconosciuto da un gruppo di migranti.

Ancora nulla di certo per quanto riguarda la dinamica del naufragio, sono diverse le ipotesi, probabilmente l’incidente si è consumato a causa dei movimenti bruschi di coloro che erano a bordo. Secondo i carabinieri, alcuni dei migranti avrebbero dato fuoco a una coperta per farsi vedere, causando un incendio di grosse dimensioni sul barcone.

Ora a far discutere sono i ritardi nei soccorsi ( che la guardia costiera ha smentito in maniera categorica ), l’indifferenza dell’Unione Europea e la xenofobia in Italia.

Molti media stranieri hanno accusato il governo italiano di essere stato sempre piuttosto ferreo con gli immigrati e anche con coloro che cercano di aiutarli e che anche in questa circostanza i fatti non sembrano smentirli visto che i superstiti sono stati indagati per clandestinità.

In attesa di maggiore chiarezza sulla questione ecco alcuni video di questa triste vicenda.

httpv://www.youtube.com/watch?v=uogIgdn3uL8

httpv://www.youtube.com/watch?v=1cUkcBhWTDE

0 (15)