Video Concerto Ligabue Arena di Verona

0 (11)

Ha riscosso un grandissimo successo il concerto di Luciano Ligabue all’Arena di Verona del 16 Settembre scorso. È stata l’occasione per il cantante emiliano per dare il benvenuto al nuovo Album così come ha dichiarato egli stesso durante il suo show. Alla fine sono state ben otto le canzoni messe in scaletta tratte da “ Arrivederci mostro”.

Come ultima, prima della chiusura finale con il nuovo singolo Il sale della terra, il Liga sceglie Il meglio deve ancora venire. Appena due invece i brani pescati dal suo disco più osannato, quel Buon compleanno Elvis che spunta all’inizio con Leggero e un po’ dopo la metà con Vivo morto o X. E solo A che ora è la fine del mondo? arriva da un tempo ancora precedente. Insomma, un concerto orientato al passato prossimo e all’immediato futuro.

L’attacco della serata è con Il giorno di dolore, subito cantata all’unisono da un pubblico che non smetterà di intonare ogni singola parola di ogni pezzo neppure per un secondo dell’intera serata. L’orchestra diretta da Marco Sabiu è subito in grande spolvero e gli arrangiamenti scelti riescono a valorizzare le canzoni senza mai stravolgerle, anche se per il primo quarto d’ora l’acustica lascia a desiderare. Il Liga si prende una pausa per parlare solo dopo una mezz’ora, per dire che «da giovane non volevo mischiarmi con le canzoni d’amore perché le ritenevo troppo pop, poi ho capito che sono le più difficili da scrivere e ho buttato giù lo steccato tra pop e rock che in fondo non esiste». Attacca Ci sei sempre stata, subito seguita da Un colpo all’anima e Happy Hour.

Insomma, è stata un’apoteosi e il bello è che lui, il protagonista, sembra ancora stupirsi di quanto il pubblico, il suo pubblico, gli voglia bene. È la modestia che sta alla base del suo voler girare pagina e guardare al futuro, senza crogiolarsi per un passato glorioso.

È evidente insomma che la forza di Ligabue sia proprio il legame con il pubblico, anche se per qualcuno questi fan tanto focosi e urlanti potrebbero risultare fastidiosi.

Vi proponiamo dunque alcuni dei video più emozionanti della serata.

httpv://www.youtube.com/watch?v=HKkGZ9kH7EI

httpv://www.youtube.com/watch?v=1P3rZHfmskE

httpv://www.youtube.com/watch?v=1RcDlD7B7D4

httpv://www.youtube.com/watch?v=5af9_Io1ZE8

0 (11)