Naufragio Costa Concordia Video: la testimonianza shock sul comandante!

costa-concordia-naufragio

A sei giorni dalla tragedia che ha coinvolto la nave da crociera Costa Concordia, naufragata sugli scogli dell’Isola del Giglio il 13 gennaio scorso, questa mattina alle 6 sono ripartite le ricerche dei 21 dispersi da parte dei soccorritori della guardia costiera e di vigili del fuoco, anche se si teme che a causa del maltempo o di nuove oscillazioni della nave le operazioni di intervento potrebbero essere rinviate nuovamente.

Nel frattempo l’intera stampa nazionale, il web e la televisione continuano a cercare di far luce su quale siano le effettive responsabilità del comandante Francesco Schettino, attualmente accusato di omicidio colposo, abbandono della nave e naufragio.

Di conseguenza sono numerosissime le testimoniane di quel 13 gennaio è riuscito a scampare alla morte e che oggi, con rabbia e dolore, ricorda quanto accaduto raccontando il comportamento visto da parte del comandante.

Tra le ultime dichiarazioni compare quella di Marco Monda, un sopravvissuto al naufragio che si trovava sulla Costa Concordia per il viaggio di nozze con la moglie.

Ieri sera durante la puntata di Chi L’Ha Visto l’uomo è intervenuto telefonicamente offrendo una testimonianza a dir poco scioccante sull’atteggiamento di Francesco Schettino che, al momento dell’impatto, sarebbe scappato senza preoccuparsi di mettere prima in sicurezza i suoi passeggeri.

Stando al racconto del testimone, poco prima dell’impatto Schettino si aggirava per il ristorante di lusso della nave accompagnato da due donne, una bionda ed una bruna. “Il comandante, al momento dell’impatto era con noi. Poi è scappato come tutti noi.”

Di seguito il video, a voi i relativi commenti…

httpv://www.youtube.com/watch?v=x5cBKlgorpk