Doodle Google Video Freddy Mercury: Google festeggia il leader dei Queen

google-doodle-freddie-mercury

Oggi 5 settembre 2011 Freddy Mercury avrebbe compiuto 65 anni ed in occasione dell’anniversario della sua nascita anche questa volta Google ha deciso di omaggiare un grande personaggio della musica contemporanea con un Doodle Google in formato video sulle note del celebre brano Don’t Stop Me Now. Il video è visibile cliccando sul tasto play del Logo, partendo così per un breve viaggio attraverso la grande carriera artistica dell’indimenticabile leader dei Queen, scomparso ormai da vent’anni a questa parte.

Si parte così dal celebre videoclip di I Want To Break Free per poi attraversare i momenti più salienti del successo di Freddy Mercury, completando l’opera con il famosissimo Live at Wembley.

Il risultato è davvero gustoso soprattutto per tutti coloro che ancora oggi accusano la grande assenza del leader dei Queen dalla scena musicale internazionale. Ma sappiamo benissimo che la sua eco è decisamente intramontabile e mai verrà dimenticata.

Nato a Stone Town il 5 settembre 1954, Freddy Mercury purtroppo dovette dire addio alla sua carriera a causa del virus dell’HIV, una notizia che sconvolse il mondo della musica con un comunicato diffuso dallo stesso artista a pochi giorni dalla sua morte.

Desidero confermare che sono risultato positivo al virus dell’HIV e di aver contratto l’AIDS. Ho ritenuto opportuno tenere riservata questa informazione fino a questo momento al fine di proteggere la privacy di quanti mi circondano. Tuttavia è arrivato il momento che i miei amici e i miei fan in tutto il mondo conoscano la verità e spero che tutti si uniranno a me, ai dottori che mi seguono e a quelli del mondo intero nella lotta contro questa tremenda malattia.

 

 

httpv://www.youtube.com/watch?v=KX2BQM0D01M